Rituale Obeah per causare litigi e separazioni

Occorrente per l’Incantesimo:

  • Due fotografie: una per ognuno dei due membri della coppia che volete far litigare e dividere.
  • Ago e filo nero.
  • Una candela nera.

L’Incantesimo:

  • Accendete la candela nera.
  • Mettete le due fotografie una contro il retro dell’altra (per intenderci: come se fossero una di spalle all’altra) e cucitele insieme.
  • Alzate la fotografia verso il cielo e recitate questa formula magica: “Spiriti potenti io vi invoco. Nabash Marubash. Tenia Niatek. Marubash Adararat. Infiamma le loro anime. Che non si possano più guardare negli occhi se non per odiarsi. Che litighino come pazzi. Nabash Marubash riempili d’odio. Tenia Niatek dividi il loro cuore. Marubash Adararat. Così io voglio e così sarà.”
  • Bruciate le due fotografie sulla fiamma della candela nera e recitate per undici volte queste parole magiche visualizzando la coppia in questione litigare tra loro e dividersi per sempre: “Nabash Marubash.”

Contenuti correlati:

45 commenti su “Rituale Obeah per causare litigi e separazioni”

  1. buongiorno rituali magici vorrei chiedervi se mi serve caricare le candele per questo rituale lo devo fare in luna calante o crescente? cioè lo so che il rituale va svolto in luna calante essendo lo scopo di separazione ma non so se posso tenere sotto lunazione la o le candele in che lunaxzione? crescente o calante? grazie mille, i miei saluti

    • Buongiorno, solitamente le candele vengono sempre caricate in luna crescente, a prescindere dallo scopo, comunque al posto di caricarle potresti semplicemente consacrarle ungendole con un olio a base di erbe in sintonia con la tipologia di rituale. Saluti.

  2. Buongiorno volevo fare il rito di obeah ma non riesco a trovare da nessuna parte le candele nere.
    Posso sostituire la candela nera con la bianca?
    Grazie

    • Le candele nere si trovano facilmente sul web, non capisco la difficoltà nel reperirle. Naturalmente le candele bianche, essendo “neutre”, possono essere usate per qualsiasi rituale magico, ma per gli incantesimi di Magia Nera in genere sarebbe meglio optare per quelle nere. Saluti!

  3. buonasera rituali magici posso chiedervi se io avendo olio di separazione posso consacrare con questo ? cosa dovrei recitare per consacrare? e se faccio questo rituale posso ussare u7n cerchio di sale per protezione? devo ripeterlo piu volta cioè una volta al mese? grazie roitualio magici

    • Salve, si puoi usare l’olio se è già preparato per quello scopo. Per la consacrazione puoi usare qualsiasi formula (anche scritta da te), ma non è necessario. Si puoi usare il cerchio di sale, ma non è necessario ripeterlo più volte, nel rito non è specificato che deve essere ripetuto. Saluti.

  4. buongiorno rituali vorrei chiedervi , scusate ho dimenticato nell’ultimo post , i resti delle foto bruciate e della candela dove buttarli? si deve fare un ringraziamento agli spiriti ? se si con liquore e monete o tabacco? ma versati direttamente in buca del cimitero o messe in recipienti? rituali a legba ho versato in buca rum e sigari cosi senza recipiente e avevo prima acceso una candela nera , non era scritto ma l ho fatto per interpretare la fiamma, sperò non ci fa niente; grazie per il vostro aiuto e buon anno rituali

    • Buongiorno e buon inizio anno anche a te!
      Allora… Tutti i rituali magici sono potenzialmente “funzionanti”, ma bisogna comprendere il fatto che la magia non è una scienza e di conseguenza non si basa su presupposti fisici e/o meccanici quantificabili e misurabili. Insomma non basta accendere una candela e recitare una formula. La magia è più che altro un “arte” con la quale una persona cerca di manipolare la realtà fisica mediante la propria forza di volontà. La magia appartiena al dominio della fede, dello spirituale, del mentale, etc. Per lanciare un incantesimo bisogna crederci. Non bisogna chiedersi se funziona, bensì credere che funzionerà. Non mi stancherò mai di ripeterlo. Bisogna considerare la magia non come un potere soprannaturale, ma come una forza naturalissima che vive dentro noi stessi e che possiamo risvegliare in qualsiasi momento: la nostra forza di volontà e la capacità straordinaria di questa forza di supportarci nel superare i nostri limiti e di realizzare i nostri obbiettivi. Per questo motivo consiglio sempre di studiare i testi esoterici classici, di leggere i libri dei grandi esoteristi del passato, in primis Crowley, di studiare le religioni, e soprattutto di praticare tutte quelle discipline che possono aiutarci a risvegliare quel potenziale assopito dentro di noi: come lo yoga, la meditazione, l’autoipnosi, etc. Spero di essere stato chiaro.
      Non definirti sventurato… Vuoi iniziare a fare un veo “atto magico”? Definisciti fortunato, ripetilo a te stesso fino a convincerti di esserlo, e continua a ripetertelo ancora in modo tale che non percepirai più di esserti semplicemente convinto, ma di esserlo veramente. Questa è la magia. Alcuni la chiamano anche “legge di attrazione”. Poiché il simile attira il simile. Se ti definisci sventurato continuerai ad esserlo, continuerai ad autosabotarti interiormente. Ti consiglio due libri: “Il Potere del Subconscio” di Joseph Murphy e “Psicocibernetica” di Maxwell Maltz. Non parlano di rituali magici, ma personalmente li ritengo due testi fondamentali per coloro che intendono praticare seriamente la magia. Perché la magia è innanzitutto un percorso di crescita personale, i rituali sono semplicemente dei mezzi, degli accessori attraverso i quali manifestare la propria forza di volontà nel mondo fenomenico. Saluti e di nuovo buon anno a te!

  5. salve carissimo, como posso contattarti? non vedo numero di cell o email? vorrei sapere se pubblichi in un libretto quello che scrivi sul sito, sarebbe una bella cosa.

    • Salve. Non abbiamo messo contatti diretti perché lo scopo del sito è fondamentalmente quello di essere e rimanere un portale di contenuti offerti gratuitamente, in ogni modo la nosta email è quella riportata sulla nostra privacy policy: webmaster@ritualimagici.it
      L’idea di un libro in cui raccogliere tutti i rituali pubblicati è molto interessante ed effettivamente ci avevo già pensato. Prima o poi lo farò senz’altro. Grazie!

  6. Salve vorrei fare l incantesimo per separare mio marito dalla ragazza della quale sembra attratto. Ma mi e stato sconsigliato perchè ci sono degli effetti collaterali mi puo dare un consiglio per favore?

    • Parlare di effetti collaterali è improprio. Più che altro in questo genere di rituali (magia nera) non si può sapere con esattezza in che modo questi effetti si manifestino concretamente. Francamente non so come consigliarla nello specifico. Consideri però che anche riuscendo a “spegnere” l’attrazione per questa ragazza non è scontato che suo marito ritorni ad essere attratto da lei. Pertanto potrebbe provare qualcosa mediante la quale suo marito torni ad essere attratto da lei e automaticamente perdi interesse per altre donne. Quindi un qualsiasi rituale d’amore per propiziare un riavvicinamento fisico e mentale da parte sua. Saluti.

    • Se non è specificato di sotterrarli (e dove) significa che vanno gettati via normalmente. Non è necessario ringraziare gli spiriti, i ringraziamenti dipendono dalla fede personale dell’operatore. Inoltre le candele vanno lasciate sempre consumare interamente, a meno che il rito non preveda di spegnerle manualmente. Ti prego di non ripetere la stessa domanda più volte, i commenti non vengono visualizzati subito perché devono essere controllati prima di essere pubblicati. Buona giornata.

    • Su tutti i calendari ci sono indicate le fasi lunarie. Inoltre quì sul nostro sito c’è un widget che compare in tutte le pagine e mostra la fase lunare attuale. Saluti.

  7. Buongiorno rituali magici, vorrei raccontare un po’ la mia situazione. Il mio fidanzato ormai ex da un mese mi ha lasciata perché condizionato da più persone di cui la mia rivale… Non ho trovato nella sezione un rituale per allontanare in genere le persone che ostacolano la nostra storia. Ci sarebbe un rituale per questo, me lo può indicare? Altrimenti dovrò solo allontanare la donna che lo vuole. Grazie mille e buona giornata

    • Salve, generalmente bisognerebbe avere uno spazio consacrato appositamente per i rituali, anche una semplice stanza nella propria abitazione, ma in assenza di un luogo ad hoc da destinare alla pratica magica è sufficiente creare un cerchio magico prima di ogni rituale. Altrimenti, come avviene nella wicca e in alcune forme tradizionali di stregoneria, si possono eseguire in luoghi aperti, in mezzo alla natura, come prati, boschi, etc. Avendo cura naturalmente di rispettare l’ambiente in cui si pratica. Saluti.

  8. Buongiorno,
    vorrei alcune delucidazioni per questo
    rito.
    per l’olio consacrato come bisogna procedere per crearlo?
    siccome è Maria nera bisogna fare qualche rito di iniziazione con cerchio di sale ed anche un rito di protezione?
    grazie mille per il tutto

    • Buongiorno, solitamente gli olii magici si creano semplicemente lasciando macerare delle erbe specifiche (a seconda dell’utilizzo dell’olio) in un olio base, tipo olio d’oliva, per almeno una settimana. In ogni modo non è necessario alcun rito di iniziazione. Il cerchio di protezione invece sì, nei rituali di magia nera è sempre raccomandabile crearlo. Saluti.

    • Per le erbe puoi scegliere quelle che ritieni più adatte consultando l’erbario. Non c’è un erba specifica, se ne possono utilizzare diverse. Saluti.

  9. Salve, vorrei fare un legamento semplice x far separare 2 persone, ne ho letto qualcuno, uno più fattibile x me alla fine dice di sotterrare il vaso dopo aver finito nei pressi di un cimitero, vorrei sapere invece del cimitero potrei farlo in una campagna?

  10. Salve volevo fare questo rito per separare il mio “ex compagno” dalla sua nuova partner da quasi due mesi, volevo sapere se c’è un giorno specifico da fare e un orario . Grazie

    • Salve. Per maggiori informazioni su giorni e ore la invito a leggere l’articolo sui giorni e le ore planteratie (che trova qui). In ogni modo, il giorno più indicato per i rituali di magia nera in genere è il sabato. Per quanto riguarda le ore, quelle di saturno. Nell’articolo sopraccitato trova tutte le informazioni in merito. Buona serata!

    • Non posso sempre rispondere in giornata, quindi per maggiori informazioni sulle fasi lunari ti consiglio di leggere il nostro articolo di approfondimento e di consultare, al momento del bisogno, un lunario o un semplice calendario in cui siano indicate le principali fasi lunari. In ogni modo per questo genere di rituali (magia nera) è sempre meglio optare per luna calante. Saluti.

    • Come ho già risposto a diversi utenti non ci sono tempistiche precise sull’ottenimento dei risultati. La magia non è una scienza. In ogni modo, come arco di tempo ideale, direi che se si verifica qualcosa è entro tre mesi. Saluti.

    • La fretta non è mai d’aiuto in questo genere di pratiche, in ogni modo sei liberissima di operare quando lo ritieni più opportuno. Saluti.

    • Sì le candele quelle classiche, meglio se in un pura cera d’api. Candele profumate, etc. non sono adatte alla ritualistica. In ogni modo, in mancanza d’altro, puoi usarle ugualmente.

Lascia un commento