Rituale di Magia Nera della Novena Infernale

Occorrente per l’Incantesimo:

  • Una fotografia della persona che volete maledire.
  • Nove candele nere.

L’Incantesimo:

  • Accendete una candela nera e posatela sopra la fotografia della persona che volete maledire.
  • Recitate questa formula magica: “Amon Abalam Barbas Barbatos Corson Crocell Damien Demogorgone e voi tutte quante legioni del gran tentatore. Consumate nello spirito (nome) come si consuma la fiamma di questa candela. Maledite (nome). Nel nome di Amon del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Abalam del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Barbas del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Barbatos del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Corson del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Crocell del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Damien del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte. Nel nome di Demogorgone del male apro le porte: portategli sciagure e rovesciate la sua sorte.”
  • Lasciate che la candela si consumi e lasciate tutto così com’è.
  • Ripetete il rituale per altre otto sere consecutive, possibilmente in luna calante.
  • La nona sera, dopo che l’ultima candela si è consumata, prendete la fotografia (e tutti i residui di cera) e seppellitela in un cimitero.

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Rito Voodoo semplicissimo per causare una separazione
Visualizzazioni 4554
Occorrente per l'Incantesimo: Un vaso di terracotta. Carbone di legna. Una foto delle due persone che volete far separare. L'Incantesimo: Prendete la foto delle due persone che vo...
La bottiglia della strega per maledire qualcuno
Visualizzazioni 2103
Occorrente per l'Incantesimo: Una bottiglia di vetro. Una manciata di chiodi arruginiti. Una manciata di terra di cimitero. Una manciata di foglie di ortica essiccate. Una candela ner...
Incantesimo per maledire una persona facile e potente
Visualizzazioni 8960
Occorrente per l'Incantesimo: Una fotografia della persona che volete maledire stampata su carta da fotocopie. Un pennarello nero. Una candela nera. L'Incantesimo: Tirate delle li...
Incantesimo semplice per farla pagare a qualcuno
Visualizzazioni 8232
Occorrente per l'Incantesimo: Una candela nera. Un coltello per incidere la candela. L'Incantesimo: Incidete sulla candela nera, dall'alto verso il basso, il nome della persona a cui...
La preghiera della morte di Adja per maledire un nemico
Visualizzazioni 4892
Occorrente per l'Incantesimo: Una candela nera. Una fotografia della persona da maledire. L'Incantesimo: Mettete la candela nera sopra la fotografia della persona che volete maledire...
Semplice rituale di Magia Nera con la patata
Visualizzazioni 3115
Occorrente per l'Incantesimo: Una patata. Undici chiodi vecchi e arruginiti. Un panno nero. L'Incantesimo: Prendete in mano la patata e concentratevi sul vostro "bersaglio" cercan...
Rituale Obeah per causare litigi e separazioni
Visualizzazioni 6552
Occorrente per l'Incantesimo: Due fotografie: una per ognuno dei due membri della coppia che volete far litigare e dividere. Ago e filo nero. Una candela nera. L'Incantesimo: Acce...
Semplice fattura di Magia Nera con l’uovo
Visualizzazioni 4037
Occorrente per l'Incantesimo: Un uovo. Un pennarello nero. Acqua benedetta. L'Incantesimo: Recatevi in un bosco. Con il pennarello nero scrivete il nome e la data di nascita de...
Rituale Hoodoo per maledire una persona
Visualizzazioni 1356
Occorrente per l'Incantesimo: Una ciocca di capelli della persona che volete maledire. Otto chiodi vecchi e arruginiti. Cera d'api per candele. Un barattolino di vetro e uno stoppino. ...
Fattura di Magia Nera per vendicarsi di qualcuno
Visualizzazioni 3848
Occorrente per l'Incantesimo: Una mela. Vernice nera. Ventidue spilli nuovi. Alcool. Un fiammifero. Un vaso di terracotta. Terra di cimitero. L'Incantesimo: Recatevi i...

Lascia un commento