Talismano per proteggersi dal malocchio

Occorrente per creare e caricare il talismano:

  • Un foglio di carta pergamena.
  • Un pennarello blu.
  • Tre foglie di alloro essiccate.
  • Un vecchio chiodo arruginito.
  • Un sacchettino di stoffa bianca.

Come creare e caricare il talismano:

  • Con il pennarello blu disegnate il sigillo sul foglio di carta pergamena.
  • Piegate il foglio in quattro e inseritelo nel sacchettino di stoffa bianca insieme alle tre foglie di alloro essicate e al chiodo arruginito.
  • Chiudete il sacchettino e consacratelo con l’acqua benedetta recitando per tre volte questa formula: “Nel nome del Padre Podendi, del Figlio Pandera e dello Spirito Santo Pandorica, proteggimi dal malocchio e da tutti i malefici, volontari e involontari. Tre volte benedetto. Tre volte protetto. Sotto il tuo tetto Podendi. Sotto il tuo tetto Pandera. Sotto il tuo tetto Pandorica.”
  • Tenete il sacchettino sempre con voi per un massimo di tre mesi, dopodiché bruciatelo e, se necessario, createne uno nuovo.

Contenuti correlati:

Lascia un commento