Maleficio d’amore di Lilith

Occorrente per l’Incantesimo:

  • Una candela rossa.
  • Una candela nera.
  • Due piume di pavone.
  • Due anelli apribili di rame o di ottone.
  • Una scatolina di legno.

L’Incantesimo:

  • Incidete sulla candela rossa il nome della persona a cui volete fare la fattura d’amore e su quella nera il vostro nome. I nomi vanno incisi dall’alto verso il basso.
  • Accendete le due candele: prima quella nera poi quella rossa.
  • Prendete in mano le due piume di pavone e agitandole sulle due candele (attenti a non spegnerle) recitate questa formula magica: “Lilith. Regina della notte. Il mio cuore è agitato. Desidero (nome) ma il mio cuore ha evitato. Tu che forzi i cancelli dell’anima aiutami in questo incantesimo d’amore. Fa’ che (nome) mi ami o provi dolore. Costringilo/a ad amarmi. Costringilo/a a desiderarmi. Lilith. Regina della notte. Falena nel buio e di cuori rapace. Rivelami il potere di cui sei capace! Costringi (nome) ad amarmi! Costringi (nome) a desiderarmi! Altrimenti che non dorma. Se prova a resistermi, oh Lilith, che il male lo morda. Vola, regina della notte, vola dentro il suo cuore, fallo a brandelli. Uniscilo al mio come questi due anelli.”
  • Posate le piume di pavone e unite i due anelli.
  • Lasciate che le candele si consumino e mettete i due anelli dentro la scatolina di legno.
  • Nascondete la scatolina di legno in un posto sicuro dove nessuno potrà trovarli.

Contenuti correlati: