Legamento d’amore potentissimo

Occorrente per l’Incantesimo:

  • Una bambola di pezza bianca.
  • Tre grossi spilli nuovi.
  • Tre candele rosse.

L’Incantesimo:

  • Accendete le tre candele rosse e recitate questa formula magica: “Noga, Ies, Astropolin, Covav, Bermona, Tentatore, Sognatore e voi tutti quanti ministri del piacere e dell’amore io vi prego, in nome di colui che è vostro signore e sovrano, di ascoltare il mio scongiuro. Voglio che (nome della persona che vuoi fare innamorare), rappresentato da questa bambola di pezza, lontano da me non possa né vivere, né riposare ed eternamente mi debba amare. Voglio che (nome) debba desiderare solo me, né possa essere amato da altri all’infuori di me.”
  • Conficcate i tre grossi spilli sulla bambola di pezza: uno nella testa, uno nel cuore e uno nel sesso.
  • Conservate la bambola di pezza sotto il vostro letto per tre notti consecutive.
  • Il quarto giorno gettate la bambola in un corso d’acqua.

Contenuti correlati:

24 commenti su “Legamento d’amore potentissimo”

  1. Salve lal
    mi situazione è un po complessa..io ho una relazione con un uomo che nn riesce a liarerarsi dalla sua compagna anche se nn la ama..Mi è stato accertato che lei gli ha fatto un legamento gia sciolto una volta ma.rifatto…quele incantesimo mi consiglia perdi liberarmi di lei e legare lui a me…anche perche lui mi ha fatto lasciare mio marito perché sicuro che voleva starela con me

    • Buongiorno, mi spiace per la sua situazione. Su questo sito di incantesimi c’è l’imbarazzo della scelta, sia di magia nera che di magia rossa. Francamente non so cosa consigliarle, io opterei per quei riti la cui esecuzione la attira di più. Si lasci guidare dall’intuito e provi a fare un rituale che il suo sesto senso le dice che può funzionare. La magia non è una scienza, ma questione di fede e, soprattutto, di forza di volontà. Personalmente più che fare un rito per liberarsi di una persona, io ne farei uno per aumentare il legame che già c’è tra lei e l’uomo con cui vuole stare insieme. Inoltre, per esperienza, mi permetto di aggiungere una cosa. Con la magia si possono raggiungere molti risultati, ma non bisogna mai e poi mai considerarla come l’unica strada percorribile. Capisco cosa significa essere innamorati e vivere situazioni così complicate, ma penso anche che se una persona non ci da la felicità che meritiamo (soprattutto se ci siamo sacrificati per lei) sarebbe meglio guardare altrove. Molte persone hanno una visione un po’ distorta della magia, io sono dell’idea che più che vittima di un legamento (probabile, certo), il suo uomo sia semplicemente debole e non ha il coraggio di lasciare l’attuale compagna. Se un uomo è forte, e quindi consapevole di se stesso e di ciò che veramente vuole, non c’è magia che tenga. Detto questo consulti le pagine in cerca del rituale che, come le dicevo, la attira di più, e si concentri sull’obbiettivo di avere lui, non di liberarsi di lei. Perché se avrà lui, lui per forza di cosa la lascerà e di lei si sarà liberata in modo del tutto naturale. Questa è la mia opinione in merito. In ogni caso le auguro tanta serenità (con o senza di lui, la vita è innanzitutto la sua, no?).

    • Ciao. Dipende dalla tipologia di rituale. Non sempre è necessario attenersi scrupolosamente alle istruzioni e usare necessariamente tutti gli ingredienti. I rituali si possono sempre adattare alle proprie possibilità pratiche. Nei rituali d’amore sono fondamentali prevalentemente gli oggetti che rappresentano il “bersaglio” e quelli con i quali lo si “colpisce”. Ad esempio in questo legamento: la bambola e i tre spilli. Buona giornata.

    • Non è possibile calcolare le tempistiche entro le quali gli incantesimi producono dei risultati concreti, in ogni modo considero che se un rituale “funziona” i suoi effetti si verificano entro un massimo di due o tre mesi, oltre è assai probabile che non ha avuto alcun effetto. Piuttosto che pensare a ripeterlo è bene pensare prima di tutto al perché non ha prodotto risultati. L’incantesimo è stato eseguito bene? con la dovuta convinzione? dopo che lo si è eseguito si ha smesso di rimuginarci sopra? la persona interessata è più forte di noi? La magia è solo questione di forza di volontà, nonché di forze naturali insite dentro di noi. Se la volontà dell’altra persona è più forte “energicamente” di noi, non c’è magia che tenga… Saluti.

  2. Faccio rituali da parecchio tempo alcuni si sono realizzati in due mesi ..altri non si sono realizzati.
    Io eseguo sempre con la stessa concentrazione guardo anche l’ora ed il giorno se è x l’amore guardò anche l’ora che transita Venere e così per gli altri rituali giorno ora del pianeta.
    La ringrazio per la sua risposta
    Cordialmente
    L.

  3. Buongiorno ho eseguito il rituale Della bombola di pezza l’ho gettata nel ruscello vicino casa ma è finita su una pietra per cui ha le gambe mollo ed il corpo fuori dal l’acqua ho cercato di scendere per infilarla dentro ma è troppo alto e non riesco a scendere …questo influenzerà nel rituale ..???spero nel vento e nella pioggia che magari la tirino dentro al ruscello..
    Mi fa sapere se questo inconveniente può creare problemi x il rituale
    Grazie di cuore
    💟

    • Francamente non saprei come risponderti. In ogni caso dopo che si esegue un rituale non bisognerebbe parlarne e bisognerebbe lasciare che “agisca” senza rimuginarci troppo. Saluti.

  4. Buongiorno ho letto la sua risposta… Ma il mio problema era che lo gettato nel ruscello dall’alto ma e caduto sopra una pietra metà in acqua e l’altra metà no’!
    La mia domanda è (agirà lo stesso?)
    La mia paura è che non è finito dentro il ruscello tutta la bambola di pezza
    Grazie per la sua gentilezza
    Se riesce a darmi una risposta più chiara
    Cordialità🍀🌹

    • Capisco che la mia risposta sia stata poco chiara, ma francamente non posso sapere se agirà lo stesso oppure no. Tradizionalmente gli oggetti vengono gettati nei corsi d’acqua affinché “scorrano”, quindi le probabilità che possa agire sono (tecnicamente) un po’ scarse. Non mi stancherò mai di ripeterlo, ma gli incantesimi vanno preparati con cura nei minimi dettagli, proprio per evitare qualunque tipo di errore (anche accindentale). Nulla deve essere lasciato al caso. In ogni modo ti consiglierei di aspettare ancora un po’, ed eventualmente di ripeterlo o di eseguirne uno che non prevede il torrente. Saluti.

    • Salve, va bene anche rossa, tuttavia, tradizionalmente, la “dagida” (cioè la bambola) deve essere più neutra possibile. Quindi, possibilmente, di nessun colore e, soprattutto, priva di elementi che raffigurano il viso (quindi niente occhi, naso, bocca, etc.). In ogni modo materiali e forme dipendono dalla tipologia di rituale. Una figura potrebbe anche essere di terracotta, di cera, e anche di colore rosso per un legamento d’amore. In linea generale comunque la bambola di pezza classica dovrebbe essere così come l’ho descritta. Il colore comunque è un dettaglio che si può anche trascurare. L’importante, come dico sempre, è l’intenzione, la concentrazione e la forza di volontà… Per altre domande di carattere generale ti invito a registrarti al forum che abbiamo appena creato e di postarle lì. Grazie. Saluti.

Lascia un commento