Incantesimo per purificare un luogo

Occorrente per l’Incantesimo:

  • Una pentola qualsiasi.
  • Acqua.
  • Latte di cocco.
  • Olio extravergine di oliva.
  • Un ramoscello di ulivo.
  • Quattro candele bianche.

L’Incantesimo:

  • Inserite nella pentola l’acqua, il latte di cocco e l’olio extravergine di oliva in parti uguali.
  • Con il ramoscello di ulivo mischiate il contenuto della pentola recitando questa formula magica per dieci volte: “Egli fondò la terra sulle sue basi: non potrà mai vacillare. Tu l’hai coperta con l’oceano come una veste; al di sopra dei monti stavano le acque. Tu mandi nelle valli acque sorgive perché scorrano tra i monti. In alto abitano gli uccelli del cielo e cantano tra le fronde. Dalle tue dimore tu irrighi i monti, e con il frutto delle tue opere si sazia la terra. Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva per trarre cibo dalla terra.”
  • Con il ramoscello di ulivo spruzzate un po’ del contenuto della pentola verso i quattro punti cardinali (in quest’ordine: Est, Sud, Ovest e Nord) per dieci volte.
  • Posizionate le quattro candele bianche nei quattro punti cardinali e accendetele partendo da quella rivolta verso Est.
  • Recitate queste parole magiche per quaranta volte: “Purifica questa terra. Liberala dal male. Apo pantos kakodaimonos!”
  • Lasciate che le candele si consumino.

Contenuti correlati: