Erbario Magico

Le Erbe e le loro Proprietà Magiche:

Fin dalla notte dei tempi Maghi e Stregoni hanno fatto ricorso alle erbe per lanciare i propri incantesimi. Di fatto l’idea che una pianta possieda determinate proprietà magiche è il retaggio di un antica cultura animista, cultura nella quale ogni cosa è animata da uno spirito e nella quale, dunque, risiede un determinato potere. In questa pagina potete consultare il nostro erbario magico in modo tale da conoscere le virtù occulte di ogni pianta e di impiegarle al meglio nei vostri rituali magici.

ATTENZIONE: alcune piante riportate in questo erbario sono estremamente velenose per l’uomo. Le informazioni riportate in questo erbario riguardano solo ed esclusivamente il loro uso magico (e non terapeutico!). Prima di impiegarle in qualsiasi modo siete pregati di documentarvi su fonti più “enciclopediche” (ad esempio sulla voce di Wikipedia dedicate alle piante medicinali e officinali) o di consultare un esperto erborista.  

L’Erbario Magico:

Alloro (Laurus nobilis)

Protegge dal malocchio e dalla negatività in generale. Attira soldi e fortuna. Per gli Antichi Romani era simbolo di forza, sia bellica che spirituale. Utile anche nei rituali magici di allontanamento e in quelli per sviluppare poteri psichici.

Aglio (Allium sativum)

Antibiotico naturale, anche nella magia. Protegge dal malocchio e tiene lontana la negatività. Utile nei rituali magici di allontanamento e, soprattutto, negli esorcismi.

Arancio (Citrus sinensis)

Utile negli incantesimi d’amore, soprattutto i suoi fiori. La buccia essiccata invece è ottima nei rituali magici per attirare denaro e prosperità in generale.

Arnica (Arnica montana)

Legata al pianeta Sole. Utile negli incantesimi di purificazione e, soprattutto, per risolvere problematiche legate a un “blocco”, sia in senso fisico che psicologico.

Aconito (Aconitum napellus)

Pianta bella ma molto velenosa (bastano soltanto 3mg per causare la morte di un uomo adulto!). Sacra alla dea Ecate, e legata al pianeta Saturno, è utile in tutti gli incantesimi di Magia Nera.

Acetosella (Oxalis acetosella)

Le foglie essiccate portate addosso tengono lontana la negatività ed è utile, in generale, in tutti i rituali magici per attirare la buona sorte.

Angelica (Angelica archangelica)

Protegge dal malocchio e dalla negatività in generale. Utilissima nei rituali magici per sciogliere malefici e fatture di Magia Nera. La radice di questa pianta, inoltre, è un potentissimo amuleto porta fortuna.

Anice Stellato (Illicium verum)

Conferisce poteri psichici ed è utile in qualsiasi incantesimo affine al concetto di “attrazione”, pertanto è anche utile nei legamenti d’amore e nei rituali magici per attirare denaro e/o fortuna.

Amaranto (Amaranthus retroflexus)

Definito anche il “grano degli Dèi” era un cereale sacro per gli Inca, gli Aztechi e i Maya. Favorisce l’abbondanza ed è utile negli incantesimi per attirare denaro e/o fortuna.

Artemisia (Artemisia vulgaris)

Conferisce poteri psichici (come l’anice stellato) ma è molto più potente. Usato per evocare gli spiriti è utile nei cerimoniali più complessi per purificarsi e proteggersi dal male. Utile anche negi incantesimi per fare sogni premonitori o per avere visioni del futuro.

Acacia (Robinia pseudoacacia)

Conferisce poteri psichici (ma non è forte come l’anice stellato o l’artemisia). I suoi fiori sono utilissimi negli incantesimi d’amore, in particolare quelli meno impositivi: ad esempio in un rituale magico per trovare l’anima gemella.

Agrifoglio (Ilex aquifolium)

Insieme ad alloro e vischio è un potentissimo amuleto portafortuna. Da solo è utile comunque per proteggersi dal malocchio e dalla negatività in generale.

Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens)

Ideale per controfatture e utilissimo nei legamenti d’amore.

Assafetida (Ferula assa-foetida)

Utile per spezzare malefici di qualsiasi genere e nei rituali magici di allontanamento.

Basilico (Ocimum basilicum)

Il re dell’estate, sacro a Giove e legato al pianeta Sole, ed utile in qualsiasi incantesimo, specialmente in quelli per attirare la buona sorte e nei rituali magici per attirare denaro e/o prosperità in generale. Utile anche in tutte le fatture che hanno una particolare affinità con il concetto di “concepimento”. Quindi incantesimi per la fertilità, ma anche incantesimi per propiziare la buona sorte ad un’impresa appena avviata.

Bardana (Arctium lappa)

Sacra a Venere è utilissima negli incantesimi di bellezza e, in particolare la radice, nei legamenti d’amore e nei rituali magici di riconciliazione amorosa.

Betulla (Betula)

Sacra ai Celti e legata al pianeta Luna. Utile in ogni tipo di incantesimo, specialmente in quelli d’amore, ma anche nei rituali magici per attirare la buona sorte e in quelli per sviluppare poteri psichici.

Biancospino (Crataegus monogyna)

Protegge dal male ma può essere anche utilizzato per fare del male, quindi sia in rituali di Magia Bianca che in rituali di Magia Nera.

Calendula (Calendula officinalis)

Utilissima negli incantesimi d’amore, specialmente in quelli per far ritornare gli ex. I fiori sono un potente amuleto contro il malocchio e la negatività in generale.

Cicoria (Cichorium intybus)

Aiuta nel rimuovere ostacoli e, in generale, è utile in qualsiasi rituale magico per propiziare la buona sorte.

Cannella (Cinnamomum verum)

Favorisce la memoria e conferisce poteri psichici. Se bruciata come incenso è utile nei rituali d’amore e in quelli di purificazione e protezione.

Caprifoglio (Lonicera)

In magia si usano i fiori ed è utile sia nei rituali d’amore che in quelli per attirare denaro e/o prosperità in generale.

Cardo (Carduus)

Legato al pianeta Marte favorisce tutti gli incantesimi affini al concetto di “lotta”, pertanto è utile soprattutto nei rituali magici per vincere i propri rivali o, in senso psicologico, per esorcizzare le proprie paure.

Cedro (Citrus medica)

Legato al pianeta Giove favorisce in particolare i rituali magici per attirare denaro e/o prosperità in generale, ma anche per tutti gli incantesimi per avere successo in una determinata impresa.

Chiodi di garofano (Syzygium aromaticum)

Utilissimi sia nei rituali d’amore che in quelli per attirare denaro e/o prosperità in generale.

Cipresso (Cupressus)

Considerati per lo più alberi cimiteriali erano accostati alla morte già nell’antica Grecia. La pianta è legata al pianeta Saturno e favorisce gli incantesimi di Magia Nera e le maledizioni in generale.

Cipolla (Allium cepa)

Al pari dell’aglio protegge dal malocchio e tiene lontana la negatività. Nell’Hoodoo è anche usato nei rituali per attirare denaro e/o prosperità in generale.

Cumino (Cuminum cyminum)

Protegge dal male ed è utile negli incantesimi di purificazione e protezione. Con i semi si può anche creare un olio magico che favorisce l’amore.

Camomilla (Matricaria chamomilla)

Favorisce la pace tra le persone ed è utile in tutti i rituali di Magia Bianca che hanno tale scopo. Le ceneri dei fiori essiccati sono un potentissimo amuleto contro il malocchio e la negatività in generale.

Coriandolo (Coriandrum sativum)

Usatissimo per evocare gli spiriti è anche utile negli incantesimi d’amore e in quelli per attirare la buona sorte.

Erba medica (Medicago sativa)

Erba portatrice di soldi e di fortuna economica in generale.

Edera (Hedera helix)

Utilissima nei rituali d’amore più impositivi come i legamenti, e anche nei rituali di Magia Nera. Le foglie, se bruciate intorno a un oggetto, un luogo o a una persona, favoriscono la protezione da qualsiasi male.

Fumaria (Fumaria officinalis)

Protegge dal male e aiuta ad esorcizzare oggetti, luoghi o persone. Dunque è utile anche negli incantesimi di purificazione e protezione. Per alcuni, essendo legata al pianeta Saturno, è anche propiziatrice di successi economici e/o finanziari poiché l’influenza astrale di questo pianeta aiuta nei rituali magici che hanno scopi puramente materiali.

Frassino (Fraxinus excelsior)

Il rami di questo albero sono usatissimi per confezionare bacchette magiche. Le ceneri di questo legno rappresentano inoltre un valido aiuto negli incantesimi d’amore e in quelli per attirare la buona sorte e allontanare la negatività.

Felce (thelypteris phegopteris)

Utilizzata per lo più per fare sogni premonitori e, in generale, in tutti gli incantesimi per attirare fortuna o soldi.

Finocchio (Foeniculum vulgare)

Semi o foglie finemente triturate proteggono dal malocchio e dalla negatività in generale. Inoltre insieme ad un’altra erba magica amplifica il potere di quest’ultima.

Gardenia (Gardenia)

Legato al pianeta Luna favorisce ogni forma di ritualistica d’amore.

Ginestrone (Ulex europaeus)

Tiene lontane persone ed entità negative. Utilissimo negli incantesimi di purificazione e protezione, specialmente i fiori secchi polverizzati abbinati all’aglio e al finocchio.

Gelsomino (Jasminum)

Favorisce lo sviluppo di poteri psichici ed è utilizzato anche per fare sogni premonitori. Aiuta inoltre a combattere l’insonnia e a favorire la risoluzione di conflitti tra persone.

Ginepro (Juniperus)

I rami vengono utilizzati per tenere lontano il male, mentre le bacche in ogni tipo di rituale, specialmente in quelli d’amore e negli incantesimi di protezione.

Iperico (Hypericum perforatum)

Nota come “Erba di San Giovanni” è una pianta usatissima in Magia e Stregoneria, in particolare per attirare la buona sorte e allontanare la negatività.

Issopo (Hyssopus officinalis)

Si tratta di un’erba lunare e le sue proprietà magiche sono fondamentalmente purificatrici. L’Acqua di Issopo, in particolare, aiuta a purificare e ad esorcizzare luoghi come case o negozi.

Ippocastano (Aesculus hippocastanum)

Si usano solo le castagne che cadono “da sole” dall’albero le quali attirano denaro e/o prosperità in generale.

Lavanda (Lavandula)

Usatissima nei legamenti d’amore nel quale la vittima prescelta è di sesso maschile. Inoltre tra le sue proprietà magiche si annovera la capacità di rendere le persone più coraggiose.

Lino (Linum usitatissimum)

Coltivata fin dagli albori della civiltà di questa pianta, “magicamente parlando”, si usa per lo più la fibra. Con i tessuti di lino si confezionano infatti le tuniche da indossare nei rituali magici.

Liquirizia (Glycyrrhiza glabra)

Si usa soprattutto nei rituali d’amore (li rende più potenti!), ma anche negli incantesimi per attirare la buona sorte.

Limone (Citrus limon)

L’incenso al limone protegge dal male e allontana la negatività, mentre il frutto (come patate e uova) è usato per lo più come “dagida” negli incantesimi di Magia Rossa e di Magia Nera.

Malva (Malva sylvestris)

Utile nei rituali d’amore. I fiori bolliti invece aiutano a sviluppare poteri divinatori.

Maggiorana (Origanum Majorana)

Come la bardana è usatissima negli incantesimi di bellezza e nei rituali d’amore.

Melissa (Melissa officinalis)

Allontana la negatività e favorisce la serenità.

Menta (Mentha piperita)

L’olio magico a base di menta si usa per consacrare le candele e favorisce la riuscita di ogni tipologia di rituale magico. Per crearlo basta far macerare i fiori di menta in comune olio di semi per un mese alla luce del sole.

Mirto (Myrtus communis)

Utilissimo in qualsiasi incantesimo che ha un’affinità con il concetto di “attrazione”, dunque utile nei rituali d’amore e in quelli per attirare denaro e/o prosperità in generale. Inoltre i fiori di mirto insieme a quelli del limone sono un potentissimo amuleto contro il malocchio.

Noce moscata (Myristica fragrans)

La noce moscata è utile sia nei legamenti d’amore che negli incantesimi per attirare la buona sorte. Inoltre amplifica le virtù magiche delle erbe usate nei rituali di Magia Nera, in particolare l’ortica e l’aconito.

Ortica (Urtica dioica)

Usata tanto per proteggersi dal male quanto per mandarlo, in particolare negli slegamenti d’amore e in tutte le fatture per causare litigi e separazioni.

Origano (Origanum)

Protegge dal malocchio e dalla negatività in generale. Insieme a menta, alloro ed erba medica si rivela potentissimo nei rituali per attirare soldi.

Olivo (Olea europaea)

I ramoscelli allontanano il male e sono utilissimi negli incantesimi di purificazione e protezione. Recitando il salmo 23 con tre ramoscelli di olivo in mano si possono “aprire” e “chiudere” fatture molto potenti.

Passiflora (Passiflora Incarnata)

Potentissima nei rituali d’amore, specialmente i fiori.

Papavero (Papaver rhoeas)

I semi sono potentissimi negli incantesimi per attirare denaro e/o prosperità in generale, mentre i petali del fiore sono molto usati nei legamenti d’amore.

Pino (Pinus)

Si usa prevalentemente per le fumigazioni durante particolari incantesimi di purificazione e protezione. Protegge dal male e allontana la negatività.

Rosa (Rosa)

Potentissima in qualsiasi rituale d’amore.

Ruta (Ruta graveolens)

Potentissimo rimedio contro il malocchio fin dall’antichità. Utile anche per esorcizzare oggetti, luoghi o persone.

Rosmarino (Rosmarinus officinalis)

Tiene lontana la negatività e favorisce la pace e la serenità. Insieme alla menta e all’alloro è usato negli incantesimi d’amore e in quelli per attirare denaro e/o prosperità.

Salvia (Salvia officinalis)

Utile negli incantesimi di purificazione e protezione. Grazie all’influenza astrale di Giove, a cui è legata, risulta anche potentissima per quanto riguarda i rituali per attirare soldi.

Sandalo (Santalum album)

Pianta tropicale dalle straordinarie virtù magiche, specialmente per quanto concerne la ritualistica d’amore. L’incenso al Sandalo, inoltre, è usatissimo nell’Hoodoo per purificarsi e proteggersi prima di lanciare un incantesimo.

Tiglio (Tilia)

Considerato l’albero di Venere il tiglio possiede come il sandalo delle straordinarie proprietà magiche per quanto concerne gli incantesimi d’amore. I fiori, inoltre, sono utilizzati per sviluppare poteri psichici.

Timo (Thymus)

Conferisce poteri divinatori ed è utile negli incantesimi di purificazione e protezione. Gli Antichi Greci lo bruciavano nei luoghi a loro sacri proprio per purificarli.

Verbena (Verbena)

La pianta delle Streghe per antonomasia. Utilissima negli incantesimi d’amore ma anche in quelli per sviluppare poteri divinatori. I Galli, infatti, la utilizzavano per predire il futuro. Inoltre, essendo considerata afrodisiaca, favorisce la riuscita dei rituali di Magia Sessuale (ad esempio per aumentare il desiderio sessuale nel proprio partner).

Vischio (Viscum album)

Amuleto d’amore per eccellenza. Utilissimo nei legamenti d’amore e “miracoloso” nei rituali per favorire la fertilità e il concepimento.

Valeriana (Valeriana officinalis)

Favorisce la pace e la serenità. Utilissima nei rituali per far riconciliare le persone.

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

La Magia delle Candele
views 586
Candele e Rituali Magici L'uso delle candele nei Rituali Magici si perde nella storia. Maghi e streghe dei tempi antichi impiegavano statuette di cera d'api per innumerevoli ed efficaci sortilegi. Pe...
Giorni e Ore Planetarie
views 509
In questa pagina trovate le Tavole dei Giorni e delle Ore Planetarie. Una guida utilissima (e semplice!) per orientarsi nella scelta del giorno e dell'ora più appropriati per lanciare un determinato i...
La Numerologia
views 259
La Scienza Esoterica dei Numeri e ciò che rivela su di noi e la nostra personalità Una delle più antiche convinzioni del pensiero magico è che il nome di una cosa sia la cosa stessa. Il nome, secondo...
Incensi e Rituali Magici
views 354
Le Virtù Magiche degli Incensi L'incenso è uno degli elementi più comuni nei Rituali Magici poiché gli aromi rilasciati durante la fumigazione contribuiscono a creare un legame tra il mondo materiale...
Il Cerchio Magico
views 347
Cos'è il Cerchio Magico e come crearlo Il cerchio magico è un luogo di potere che il mago crea per lanciare i propri incantesimi. Lo scopo del cerchio magico è sia di proteggerlo dalle forze evocate ...
Magia e Fasi Lunari
views 1031
Nella Magia e nella Stegoneria le Fasi Lunari rivestono un ruolo fondamentale per la riuscita degli incantesimi. Nell'approfondimento dedicato ai Giorni e alle Ore Planetarie abbiamo detto che non è s...
Halloween e Rituali Magici
views 75
La festa di Halloween è una festa dalle origini pagane. Gli antichi celti definivano questa notte Samhain, cioè "la fine dell'estate". Si ritiene che questo antico popolo dividesse l'anno in due sole ...
Categorie Blog

Lascia un commento